Comune di Casole d'Elsa

Cerca  

Home    In Comune    Urbanistica Edilizia Privata    Variante generale al R.U. - Adottata

  In Comune

  Vivi in Cittā

  Eventi e Turismo

Variante generale al Regolamento Urbanistico

DOCUMENTAZIONE DELLA VARIANTE GENERALE AL REGOLAMENTO URBANISTICO
La documentazione pubblicata č conforme agli allegati della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 81 del 29.11.2013 recante "Variante generale al Regolamento Urbanistico - Adozione"

L'avviso di adozione della Variante al Regolamento Urbanistico č stato pubblicato sul B.U.R.T. n. 51 del 18.12.2013

Rapporto Garante della Comunicazione
Relazione del Resposabile del procedimento

I provvedimenti adottati e tutti gli atti annessi sono depositati presso il Servizio Urbanistica ed Edilizia privata per la durata di sessanta (60) giorni consecutivi dal 18.12.2013; tale deposito ha validitā anche ai fini della consultazione degli atti ai sensi della L.R. n. 30/2005, artt. 7 e 8, e del D.P.R. 327/2001, art. 11, in materia di espropriazione per pubblica utilitā.

Ai sensi dell’art. 17 della L.R.T. 1/2005 entro e non oltre sessanta giorni dalla pubblicazione del suddetto avviso sul BURT e pertanto entro il 16.2.2013 chiunque puō prendere visione della Variante al Regolamento Urbanistico adottato e presentare osservazioni, che dovranno essere indirizzare al Servizio Urbanistica ed Edilizia privata Comune di Casole d’Elsa redatte in triplice copia esemplare di cui uno in competente bollo, e prendere visione del rapporto Ambientale e della Sintesi non Tecnica adottati e presentare osservazioni, ai sensi dell’art. 25 comma 2 L.R. 1/2010, che dovranno essere indirizzate all’autoritā procedente ed all’autoritā competente presso il Servizio Urbanistica ed Edilizia privata del Comune di Casole d’Elsa redatte in duplice copia esemplare di cui uno in competente bollo (modulo per osservazioni).

Inoltre, i proprietari delle aree interessate dall’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio potranno presentare osservazioni, ai sensi dell’art. 8 comma 5 della L.R.T. 30/2005 e dell’art. 11 del D.P.R. n. 327/2001 entro lo stesso termine di cui sopra (sessanta giorni dalla pubblicazione del presente avviso sul BURT) e, le stesse, dovranno essere indirizzate Servizio Urbanistica ed Edilizia privata del Comune di Casole d’Elsa redatte in duplice copia esemplare di cui uno in competente bollo.


ANALISI GEOLOGICA DI SUPPORTO ALLA VARIANTE URBANISTICA
- Relazione geologico-tecnica di supporto alla variante generale al Regolamento Urbanistico comunale

STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: RELAZIONE GEOLOGICO-TECNICA
-
Allegato 1 - Indagini geognostiche di archivio: sondaggi a carotaggio continuo, prove penetrometriche statiche e dinamiche, saggi 
- Allegato 2 - Indagini geofisiche

TAVOLE MICROZONAZIONE SISMICA ms1 Carta geologico-tecnica e delle indagini (scala 1:2000)

TAVOLE MICROZONAZIONE SISMICA ms2. Carta delle Microzone in prospettiva sismica (scala 1:2000) 

TAVOLE DELLA PERICOLOSITĀ IDRAULICA g1. (scala 1:2000) 

TAVOLE DELLA PERICOLOSITĀ SIMICA g2 (scala 1:2000)

TAVOLE CARTA DELLA FATTIBILITĀ g3 (scala 1:2000) 

ELABORATI RELATIVI ALLO STUDIO IDRAULICO:

- Relazione Illustrativa
- Relazione Tecnica di supporto alle previsioni del Regolamento Urbanistico
- Allegato Idrologico 1 - Idrogrammi stimati per i sottobacini dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano
- Allegato Idraulico 1 - Risultati della modellazione del Fiume Elsa ed affluenti in Loc. Capannino della Suvera – Pievescola
- Allegato Idraulico 2 - Risultati della modellazione dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano
- Allegato Idraulico 3 - Risultati della modellazione allo stato di progetto dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano
- Allegato Idraulico 4 - Risultati della modellazione del corso d'acqua interferente con l'area di previsione SD4L in Loc. Pievescola
- Tav. e1 - Inquadramento delle aree di studio per adeguamento al P.A.I. dell'Autoritā di Bacino del Fiume Arno
- Tav. e2 - Bacini idrografici e gerarchizzazione del reticolo del Fiume Elsa ed affluenti in Loc. Capannino della Suvera – Pievescola
- Tav. e3 - Schema di modello idraulico e sezioni rilevate del Fiume Elsa ed affluenti in Loc. Capannino della Suvera – Pievescola
- Tav. e4 - Tavola delle aree allagate allo stato attuale del Fiume Elsa ed affluenti in Loc. Capannino della Suvera – Pievescola per tempi di ritorno pari a 30, 100 e 200 anni
- Tav. e5 - Schema di modello idraulico e sezioni rilevate dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano
- Tav. e6 - Schema di modello idrologico dei bacini dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano
- Tav. e7 - Tavola delle aree allagate allo stato attuale dei corsi d'acqua insistenti sull'area industriale Il Piano per tempi di ritorno pari a 30, 100 e 200 anni
- Tav. e8 - Tavola di adeguamento al Piano di Assetto Idrogeologico dell'Autoritā di Bacino del Fiume Arno - Loc. Capannino della Suvera – Pievescola
- Tav. e9 - Tavola di adeguamento al Piano di Assetto Idrogeologico dell'Autoritā di Bacino del Fiume Arno - Area industriale Il Piano
- Tav. e10 - Tavola degli interventi di messa in sicurezza idraulica e relative aree allagate allo stato di progetto nell'area industriale Il Piano
- Tav. e11 - Tavola del modello idrologico-idraulico e delle aree allagate allo stato attuale del corso d'acqua interferente con l'area di previsione SD4L in Loc. Pievescola

VARIANTE URBANISTICA 

NTA - Norme Tecniche di Attuazione
Allegati n. 1 SCHEDE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE
Allegati n. 2 DIMENSIONAMENTO RU
Allegati n. 3 AREE DEGRADATE ED AREE PER ATTIVITĀ ESTRATTIVE
Relazione illustrativa

TAVOLE DI PROGETTO:

TAVOLE a - Usi del suolo e modalitā d'intervento: il territorio extraurbano (scala 1:10.000)

TAVOLE b - Usi del suolo e modalitā d'intervento: il territorio urbanizzato (scala 1:2000) 

VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA