Comune di Casole d'Elsa

Cerca  

Home    In Comune    Elezioni e Referendum    Anno 2016

  In Comune

  Vivi in Cittā

  Eventi e Turismo

Referendum abrogativo del 17 aprile 2016

Sezione dedicata al Referendum abrogativo del 17 aprile 2016 

concernente le trivellazioni in mare

 


Con Decreto del Presidente della Repubblica 15 febbraio 2016 sono stati convocati i comizi per il referendum abrogativo concernente le trivellazioni in mare, e precisamente con il seguente quesito:

ŦVolete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “Norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilitā 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”?ŧ.

News 17 Aprile 2016 - Dati affluenza alle urne

Risultati finali - ORE 23.00 - (per scaricare il file pdf cliccare il seguente link)

Dati Affluenza alle urne - ORE 19.00 - 4 Sezioni su 4

Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 Sezione 4 Totale %
192 210 57 180 639 22,04 %

Dati Affluenza alle urne - ORE 12.00 - 4 Sezioni su 4

Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 Sezione 4 Totale %
51 39 28 80 198 6,82 %

 

News - 14.04.2016 - Informazioni utili sul procedimento elettorale ed aperture straordinarie ufficio

Quando si vota

I SEGGI SONO APERTI DOMENICA 17 APRILE, DALLE ORE 7.00 ALLE ORE 23.00.

Dove si vota

Il territorio del Comune di Casole d’Elsa č suddiviso in 4 sezioni:

Sezione

Luogo

1

Casole d’Elsa

Scuola Infanzia Via del Pacchierotto

2

Frazione Cavallano

Via del Gesso

3

Frazione Monteguidi

Via delle Carbonaie

4

Frazione Pievescola

Via della Suvera


Chi puō votare

Possono votare i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali, che abbiano compiuto il 18° anno di etā entro il giorno fissato per il referendum.

Come si vota: il quesito referendario

L'elettore deve esibire un documento di riconoscimento valido e la tessera elettorale.

All'elettore viene consegnata una scheda con il seguente quesito:


"Volete voi che sia abrogato l'art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, "Norme in materia ambientale", come sostituito dal comma 239 dell'art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilitā 2016)", limitatamente alle seguenti parole: "per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale"?"

Se si vota SI si chiede di cancellare la parte indicata.

Se si vota NO si chiede di mantenere la legge cosė com'č.


Tessera elettorale

La tessera elettorale č il documento che permette all'elettore di votare in tutte le consultazioni elettorali o referendarie e viene rilasciata dal Comune di residenza.

Chi viene iscritto nelle liste elettorali per la prima volta (ad esempio chi diventa maggiorenne, chi acquisisce la cittadinanza italiana, chi trasferisce la residenza da un altro Comune) riceve al proprio indirizzo di residenza la tessera elettorale. In caso di mancato recapito, la tessera rimane in giacenza presso l’Ufficio Polifunzionale, dove puō essere ritirata negli orari di apertura.

La sostituzione, il rinnovo o l'aggiornamento della tessera elettorale sono previsti nelle seguenti situazioni:

1. trasferimento di residenza in altro Comune: l'elettore deve consegnare la tessera
elettorale che possiede al Comune di nuova residenza, che ne rilascerā una nuova aggiornata;

2. cambio di abitazione all'interno del Comune: l'elettore riceve per posta la comunicazione per ritirare un tagliando adesivo di aggiornamento da applicare sulla tessera elettorale di cui č in possesso;

3. smarrimento: l'elettore deve richiedere il duplicato della tessera al Comune di residenza.

4. rinnovo per esaurimento degli spazi a disposizione: l'elettore deve richiedere la nuova tessera esibendo la tessera elettorale di cui č in possesso, per la verifica dell'effettivo esaurimento degli spazi disponibili.

Aperture straordinarie


Venerdė 15 aprile 2016: dalle 9 alle 18

Sabato 16 aprile 2016: dalle 9 alle 18

Durante l’intero orario di apertura dei seggi: dalle 7 alle 23 di domenica 17 aprile 2016

News - 04.04.2016 - Prospetto di presenza presso le sedi distrettuali per le certificazioni medico legali in previsione del Referendum del 17 aprile 2016

- Visualizza il prospetto con date e orari

News - 25.03.2016 - Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 31 del 16 marzo 2016 sono stati individuati ed assegnati gli spazi per la propaganda elettorale diretta.

- Per visualizzare la deliberazione clicca il seguente linkDg.n.31.2016

News - 25.02.2016 - Istruzioni per gli elettori temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi e nel quale ricade la data di svolgimento del referendum popolare, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza, organizzato dagli uffici consolari italiani, previa espressa opzione, valida solo per questa consultazione e da consegnare all'Ufficio elettorale del Comune di Casole d’Elsa.

Come esprimere l'opzione:

 a) compilazione del modulo

Gli elettori interessati iscritti nelle liste elettorali del Comune di Casole d’Elsa che si trovino o si troveranno nelle condizioni sopraindicate, per esprimere la loro opzione, devono:
1. compilare in ogni sua parte l'apposito modulo in cui devono essere contenute:
            - l'indicazione dell'indirizzo postale estero a cui inviare il plico elettorale
            - la dichiarazione di possedere i requisiti di cui al comma 1 dell'art.4-bis della legge n. 459/01
2. allegare al modulo un valido documento di identitā dell'elettore

 b) Consegna del modulo

Il modulo, in carta libera e debitamente compilato in ogni sua parte, deve essere presentato in uno dei seguenti modi:

  1. posta ordinaria o raccomandata al Sig. Sindaco del Comune di Casole d’Elsa - Ufficio Elettorale del Comune di Casole d’Elsa , Via dei Mille n.9 - 40033 Casole d’Elsa;
  2. PEC: anagrafe.casole@postecert.it
  3. fax al n. 0577-949740 (poiché spesso i documenti ricevuti via fax risultano parzialmente o totalmente illeggibili, si consiglia di utilizzare le altre modalitā di trasmissione)
  4. consegna a mano, anche da persona diversa dall'interessato, presso il l’Ufficio Protocollo del Comune di Casole d’Elsa, Piazza Luchetti, 1 a Casole d’Elsa dal lunedė al sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00.

 d) Termini per esprimere l'opzione

L'opzione per il voto per corrispondenza deve essere fatta pervenire all'Ufficio Elettorale del Comune di Casole d’Elsa entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali (26/02/2016). Ma vista l'estrema ristrettezza dei tempi, il Ministero dell'Interno ha espresso l'avviso che i Comuni considereranno valide anche le opzioni pervenute entro il trentesimo giorno antecedente la data di votazione (18/03/2016).
L'opzione si intende validamente prodotta anche nel caso in cui l'elettore dichiara tale circostanza ma non si trova giā all'estero al momento in cui effettua l'opzione, č importante perō che il periodo previsto e dichiarato di temporanea residenza all'estero comprenda la data stabilita per la votazione.

 e) A chi rivolgersi per informazioni

Ufficio Elettorale:  Tel. 0577949726

Lunedė – Mercoledė – Venerdė

Dalle ore 8.30 alle ore 13.00

Martedė – Giovedė - Sabato

Dalle ore 10.00 alle ore 13.00