Comune di Casole d'Elsa

Cerca  

Home    In Comune    Art Bonus

  In Comune

  Vivi in Cittā

  Eventi e Turismo

Art Bonus

 

"Art-Bonus" - Credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura

Il decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito con modificazioni nella legge 29 luglio 2014, n. 106, ha introdotto, nell'ambito delle disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo, un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura (c.d. "Art-Bonus").

Vantaggio fiscale

L'articolo 1 della legge introduce un regime fiscale agevolato di natura temporanea, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle persone fisiche e giuridiche che effettuano erogazioni liberali in denaro per interventi a favore della cultura e dello spettacolo, nella misura:

  • del 65 per cento delle erogazioni effettuate nel 2014 e nel 2015
  • del 50 per cento delle erogazioni effettuate nel 2016

Il credito d'imposta č riconosciuto:

  • alle persone fisiche e agli enti non commerciali nei limiti del 15 per cento del reddito imponibile
  • ai soggetti titolari di reddito d'impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui

Il credito di imposta č ripartito in tre quote annuali di pari importo. Le persone fisiche e gli enti che non esercitano attivitā commerciali ne fruiscono nella dichiarazione dei redditi, i soggetti titolari di reddito di impresa lo utilizzano a scomputo dei versamenti dovuti e da effettuarsi mediante il modello di pagamento F24.

In particolare il credito di imposta č riconosciuto per le donazioni a favore di:

  • interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
  • sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica (musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici, complessi monumentali);
  • teatri pubblici e fondazioni lirico sinfoniche (per il loro sostegno o specifiche attivitā);

La Giunta Comunale di Casole d’Elsa, con deliberazione n. 10 del 10.02.2015, come previsto dal decreto ministeriale, ha individuato i progetti  che sarā possibile finanziare.
Tale progetti sono stati integrati con deliberazione di Giunta Comunale n. 66 del 13.05.2015 e successivamente con Deliberazione di Giunta Comunale n. 121 del 09.11.2015 

Come si effettua la donazione?

Dopo aver scelto il progetto da finanziare, si effettua un bonifico bancario al Comune di Casole d’Elsa Tesoreria Comunale (Banca MPS, Agenzia di Casole d’Elsa) IBAN: IT05I0103071780000000064011 - indicando nella causale “Donazione art bonus” ed il titolo dell'iniziativa alla quale si desidera dare un contributo.

Per ottenere la detrazione del 65 per cento sarā poi sufficiente conservare la ricevuta del versamento ed esibirla in sede di dichiarazione dei redditi.

L'ammontare dei contributi e le modalitā di utilizzo saranno costantemente aggiornati e resi pubblici attraverso questa pagina del sito internet del Comune

Documenti utili: