Comune di Casole d'Elsa

Cerca  

Home    In Comune    Amministrazione Trasparente    Informazioni ambientali

  In Comune

  Vivi in Cittā

  Eventi e Turismo

Informazioni ambientali

Dati Ambientali

Abbruciamento di sfalci e potature  Chi fa cosa in Toscana 

 _____________________________________________________

Sistemazione della rete idrografica de Il Piano

 Con Deliberazione della Giunta comunale n. 48 del 23 marzo 2017 č stato approvato il Progetto 13-1-109 (Ex.463) "Sistemazione della rete idrografica in localitā Il Piano" redatto dal Consorzio di bonifica 3 medio Valdarno.

Il progetto di sistemazione della rete idrografica, prevede tagli della vegetazione erbacea/arbustiva/arborea, ricavature del fondo alveo e riprofilature delle scarpate arginali su alcuni tratti del reticolo idrografico nella zona denominata Il Piano ed in particolare ripristino del corpo arginale e del fondo alveo sul Botro maestro di Casole, consolidamento guado esistente sul Botro Maestro di Casole e consolidamento guado esistente sul Borro di Fontelata;

Il progetto č supportato da Autorizzazione rilasciata ai sensi del R.D. 523/1904 e della L.R. 80/2015 dalla Regione Toscana con Decreto dirigenziale n. 5699 del 13.07.2016

 Il progetto č illustrato nella seguente documentazione:

 13-1-109 - F1 - Relazione generale

13-1-109 - F2 - Computo metrico

13-1-109 - F3 - Quadro proprietā catastali

13-1-109 - F4 - PSC

13-1-109 - F5 CSA e schema di contratto

13-1-109 - T1- Corografia

13-1-109 - T2- Trasformazione nel tempo

13-1-109 - T3 - Vincoli e strumenti urb

13-1-109 - T4_bacini idrografici

13-1-109 - T5_Planimetria SA

13-1-109 - T6_Planimetria SP_Nord

13-1-109 - T7 - Planimetria SP Sud

13-1-109 - T8 - Sezioni tipo

13-1-109 - T9 - Cantierizzazione

13-1-109 - T10 - Catastale

 _____________________________________________________

Piano di Azione Regionale (PAR) per contrastare l’introduzione e diffusione del Punteruolo rosso della palma (Rhynchophorus ferrugineus)  

Con Decreto del Dirigente n. 3119 del 21/3/2017 č stato approvato l’aggiornamento del “Piano di Azione Regionale per contrastare l’introduzione e la diffusione del Punteruolo rosso della palma (Rhyncophorus ferrugineus)”.

 Le novitā da segnalare sono le seguenti :

  • nuova suddivisione del territorio regionale in base allo stato dell’infestazione;
  • limitazione dell'obbligo di segnalazione al Servizio Fitosanitario delle palme infette o con sospetto attacco di Punteruolo rosso e di comunicazione degli interventi consentiti (solo abbattimento), solo per gli esemplari ricadenti nelle zone indenni, cuscinetto e di prima infestazione;
  • possibilitā di verifica della necessitā o meno di effettuare le segnalazioni al SFR da parte dei proprietari o detentori di palme a qualsiasi titolo tramite accesso autonomo e diretto al sito web del Sistema cartografico del SFR, riportante la suddivisione e classificazione aggiornata delle zone all’indirizzo: http://agroambiente.info.arsia.toscana.it/arsia/sfr?id_avversita=1
  • obbligo di abbattimento degli esemplari colpiti nelle zone indenni, cuscinetto e di prima infestazione;
  • necessitā del Verbale di accertamento fitosanitario del SFR soltanto per le palme infette o con sospetto attacco di Punteruolo rosso ubicate nelle zone indenni, cuscinetto e di prima infestazione;

Per ulteriori informazioni o chiarimenti in merito potrete contattare le sedi territoriali del Servizio o inviare una mail all’indirizzo dedicato: fitosanitario-palme@regione.toscana.it

_____________________________________________________

Controllo di Ceratocystis platani (cancro colorato del platano)

Con Decreto del Dirigente n. 5203 del 4/7/2016 č stato approvato l’aggiornamento del “Piano di Azione Regionale per il controllo del cancro colorato del platano Ceratocystis platani che apporta alcune  novitā sulle modalitā di intervento, lotta e contenimento di tale patogeno.

Tra queste novitā sono da segnalare le seguenti :

  • nuove prescrizioni sulle modalitā di smaltimento del materiale infetto, fra cui il divieto di “cippatura” del materiale infetto sul posto;
  • nuova modulistica;
  • nuova scadenza del termine per la presentazione delle domande per potatura ordinaria;
  • possibilitā di abbattimento delle piante durante tutto l’anno;
  • obbligo di impiego della CV di platano resistente “Vallis Clausa” nelle zone focolaio.

Il testo integrale del nuovo Piano di Azione Regionale č consultabile e scaricabile sul sito web della Regione Toscana nella sezione “Atti e Decreti” al seguente indirizzo: http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/DettaglioAttiD.xml?codprat=2016AD00000006604

_____________________________________________________

Annuario dei dati Ambientali ARPAT

Anno 2017 - Notizie utili

“Chi fa cosa in Toscana”
opuscoli caratterizzati da un breve testo e da una infografica, pensati per indirizzare il cittadino verso l'ente a cui rivolgersi, in caso di specifici problemi ambientali.
Link: http://www.arpat.toscana.it/documentazione/brochure/chi-fa-cosa 

Schede informative
trattano vari argomenti ambientali utilizzando un linguaggio divulgativo. Fra le ultime pubblicazioni: “La biodiversitā”, “La balneazione”, “ Il monitoraggio delle acque dolci superficiali”, “Gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante”
Link: http://www.arpat.toscana.it/documentazione/catalogo-pubblicazioni-arpat/schede-informative

Risposte a domande frequenti
costruite secondo uno schema domanda / risposta, per fornire informazioni sintetiche sui quesiti ambientali pių ricorrenti
Link: http://www.arpat.toscana.it/urp/risposte-a-domande-frequenti

Anno 2016

L'ARPAT pubblica l’Annuario dei dati ambientali ARPAT che, giunto ormai alla sua quinta edizione, č diventato strumento di consultazione per un vasto pubblico.

Per il secondo anno, invece, sono stati realizzati i fascicoli provinciali Annuario dei dati ambientali 2016 - Fascicoli provinciali, che contengono gli specifici dati dei singoli territori, fino a livello comunale, messi a confronto, per tutte le matrici, con quelli complessivi della Toscana.

Ai sensi del Decreto legislativo n.33 del 14 marzo 2013 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicitā, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, č reso accessibile il fascicolo provinciale di Siena dell’Annuario dei dati ambientali ARPAT 2016:

-Versione scaricabile:
http://www.arpat.toscana.it/documentazione/catalogo-pubblicazioni-arpat/annuario-dei-dati-ambientali-2016-fascicoli-provinciali/annuario-dei-dati-ambientali-2016-provincia-di-siena

- Versione sfogliabile online:
https://issuu.com/arpatoscana/docs/annuario-siena-2016

 

Altre Informazioni

Č inoltre possibile consultare attraverso i seguenti link, le notizie, la documentazione, i dati e le mappe del sito www.arpat.toscana.it relative al territorio della provincia di Siena:

Notizie: http://www.arpat.toscana.it/notizie#c0c0=30&b_start=0&c5=siena
Report: http://www.arpat.toscana.it/documentazione#c0c0=30&b_start=0&c7=siena
Banche dati: http://www.arpat.toscana.it/datiemappe#c9=banche.dati&c9=bollettini&c9=dati&c9=mappe&c0=30&b_start=0&c7=siena

Per qualsiasi informazione o chiarimento rivolgersi al seguente indirizzo:
comunicazione@arpat.toscana.it 

Qualitā dell’aria

L'ARPAT pubblica dei dati della qualitā dell’aria in Toscana nella alla sezione Qualitā dell’aria, all’indirizzo: http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/

L’Agenzia favorisce la consultazione dei dati ambientali attraverso;

  • Mappa della qualitā dell'aria
  • Indicazione puntuale dei superamenti
  • Grafici per zona omogenea.

Č inoltre possibile digitare il nome del comune di interesse per essere indirizzato alla zona corretta.

_____________________________________________________

Consorzio di Bonifica n. 3 Medio Valdarno
Il Consorzio di Bonifica n. 3 "Medio Valdarno" costituito ai sensi della recente riforma del settore della Regione Toscana (LRT 79/2012) sostituisce, nelle funzioni di difesa del suolo, ai precedenti Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio, Consorzio di Bonifica Area Fiorentina, Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale, Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve e Unione dei Comuni Val di Bisenzio.
- Tutte le informazioni cliccando sul seguente link: http://www.cbtc.it/?p=5068 
- Per rimanere in contatto con il Consorzio:   https://www.facebook.com/consorziobonifica.toscanacentrale 

Campagna riscossione contributo consortile: materiale informativo

_____________________________________________________


Servizio ritiro rifiuti ingombranti
Il nuovo gestore dei rifiuti Sei Toscana(Servizi ecologici integrati Toscana T. 05771524435 / F.05771524439 www.seitoscana.it) ha attivato un servizio di ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti rivolto ai cittadini che puō essere prenotato secondo le seguenti modalitā:
- chiamando il numero verde 800127484, attivo dal lunedė al giovedė dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30 e il venerdė dalle 9 alle 12.30
- inviando una richiesta tramite mail, completa di contatti e lista dei materiali da ritirare, all'indirizzo:  ingombranti@seitoscana.it
- compilando l'apposito modulo all'interno del sito www.seitoscana.it e di tutte le pagine interne dedicate ai servizi di raccolta nei singoli comuni (http://seitoscana.it/prenotare-ritiro-dei-rifiuti-ingombranti-domicilio). 
 

​​_____________________________________________________
 

PIANO COMUNALE DI CLASSIFICAZIONE ACUSTICA

Approvato con D.C.C. n. 17 del 22.03.2013
 
Relazione tecnica del Piano comunale di Classificazione Acustica
Regolamento per la gestione delle Attivitā Rumorose
 
Elaborati tecnici:
Tav. 1 "Carta aerofotogrammetria del quadro d’unione territoriale” scala 1:25.000
Tav. 2 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione delle zone acustiche (scala 1:10.000)
Tav. 3 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione delle zone acustiche (scala 1:10.000) 
Tav. 4 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione delle zone acustiche (scala 1:10.000) 
Tav. 5 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione delle zone acustiche (scala 1:10.000) 
Tav. 6 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione delle aree per manifestazioni" (scala 1:2000)
Tav. 7 "Carta cromatica di delimitazione e classificazione dei ricettori sensibili" (scala 1:2000) 
 
Osservazioni Piano acustica controdeduzioni
Relazione del Garante della Comunicazione
Relazione Tecnica P.C.C.A. - Allegato B

_____________________________________________________

Catasto degli incendi boschivi

Deliberazione di Giunta Comunale n. 52 del 03.05.2013
Determinazione N° 459 del 18/11/2013

Avviso deposito elenco dei soprassuoli percorsi dal fuoco e la relativa cartografia tecnica degli anni 2006 – 2008-  2009 - 2011- 2012 – 2013

Avviso deposito elenco dei soprassuoli percorsi dal fuoco depositati
Elenco terreni 2006-2013
Tav. n. 1 Aree percorse dal fuoco NE;
Tav. n. 2 Aree percorse dal fuoco SE;
Tav. n. 3 Aree percorse dal fuoco W;
Tav. n. 4 Aree percorse dal fuoco NW 2013